lunedì 28 luglio 2014

Si comincia?

Buongiorno a tutti!

Stamani abbiamo cambiato posto e siamo migrati verso le "mie" zone.
Quando siamo arrivati non c'era quasi nessuno, tre o quattro macchine.
E, alla prima fungaia, subito un Bastardo giovane!
Sembrava facile ma poi abbiamo dovuto ricrederci.
Comunque alla fine del giro ne avevamo una quarantina (una dozzina di Edulis, un Aereus e il resto Aestivalis) di cui diversi veramente bellocci.

Ecco le foto:


Il primo Boletus aestivalis

Boletus edulis con bambini.

Anche questo Estatino aveva prole.

Altri suoi compagni.



Piuttosto bello.


Sul piccolo.

Questo aveva qualcosa che non andava. Sembrava che stesse per scoppiare!

Villeggianti al sole.


Con molta luce, nelle foglie di faggio e cerro, sono difficili a vedersi.

Però ci sono.


Boletus aereus, l'unico.

Da diversa angolazione.

Di nuovo Estatini.


A misura.

Boletus edulis.

Il compagno più vecchio e un po' sciupato dalla lumaca.

Altro Bastardo.

Pure lui.

Una Macrolepiota procera una!


Un altro Bastardo.

Anzi due.

E poi questo, più grosso.

Diverse pose.



Appena affacciato nel terreno.

Boletus aestivalis.

Gallinacci extra large.

Strano, perché qui sono sempre stati rarissimi.

Bella coppiola di Estatini.


In ultimo un Bastardo, un po' ciucciato dalla lumaca.
 

Un cordiale saluto a tutta la banda!!!

venerdì 25 luglio 2014

Pomeriggio-lampo.

Buonasera!

Stamattina volevamo tornare nel bosco ma un impegno imprevisto ce l'ha impedito.
Fortunatamente abbiamo risolto in tempo per poter fare una scappata nel pomeriggio.
Non è andata male.
Intendiamoci, niente di particolare ma abbiamo trovato una ventina di Estatini tra cui qualche bel pezzo.
Gente non c'era quasi nessuno (abbiamo incontrato soltanto un gruppetto di tre persone) anche se dallo stato del terreno (ma anche gli animali contribuiscono molto a rovinare) si vedeva che c'erano stati (funghi-non-del-gruppo-boletusedulis rovesciati a volontà).
Abbiamo dovuto girare tanto ma i risultati sono stati accettabili, tenuto conto anche che eravamo in ritardo di almeno otto ore rispetto agli altri.
Comunque almeno per il momento si confermano le avversità già segnalate (20°C di temperatura alle ore 15, un po' troppo pochi; ci vuole più caldo).
I funghi sono parecchio noiati dagli animali (soprattutto lumache e roditori) e non è che poi ci sia una grande nascita, neanche di altre specie.
Oggi abbiamo visto dei bei gruppi di Strobilomyces strobilaceus e qualche Amanita rubescens ma neanche tante.
Per il resto diversi Calopus ed Erythropus e un po' di Russule del gruppo della Cyanoxantha.

Ecco le foto scattate da Tomoko:





Le lumache si sono date molto da fare.

Ma ci sono lo stesso dei bei fungotti.





Badanti di una vecchia Russulina.


Roditore mangiagambi (ma non solo).


Ricco sconto.

Una gran bella piccia, quasi sei etti.


Chiudiamo con questa.

Strobilomyces strobilaceus.

Fungo strano. I primi che vediamo quest'anno.






Un cordialissimo Buonanotte a tutti i Lettori!